Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”.

Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (Clicca qui).

Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies Accetto.

Tu sei qui

PAVIMENTO GALLEGGIANTE

  • Condividi
  • Rivenditori

Introduzione

Nel pavimento galleggiante, studiato per impieghi all'esterno (terrazzi, porticati, camminamenti, bordi piscina ecc.), il piano pavimentale rimane rialzato creando un'intercapedine tecnica di altezza variabile, facilmente ispezionabile per qualsiasi intervento di assemblaggio, di manutenzione e di pulizia sia delle coperture sia delle reti impiantistiche, assicurando inoltre un regolare deflusso delle acque meteoriche ed evitando fenomeni di ristagno.

OPEN SYSTEM

Il pavimento galleggiante per esterni denominato OPEN SYSTEM trova oggigiorno ampie possibilità applicative in ambito residenziale, commerciale e industriale per balconi, terrazzi, camminamenti, coperture pedonabili, ecc.
Anche in questo tipo di pavimentazione il piano di calpestio rimane rialzato creando un'intercapedine tecnica di altezza variabile, facilmente ispezionabile per qualsiasi intervento di assemblaggio, di manutenzione e di pulizia sia delle coperture che delle reti impiantistiche, assicurando un regolare deflusso delle acque meteoriche così da evitare fenomeni di ristagno, risalite d'umidità, problemi di gelate ed infiltrazioni d'acqua.
Trattandosi di applicazioni in esterno, la funzione principale di queste pavimentazione è garantire sicurezza al traffico pedonale, sia in termini di resistenza ai carichi sia in termini di resistenza allo scivolamento: Casalgrande Padana offre un'ampia gamma di soluzioni modulari che consentono molteplici possibilità progettuali di personalizzazione dell'intervento e, soprattutto, la possibilità di avere superfici con diversi valori di resistenza alla scivolosità, permettendo così di "calibrare" la scelta della pavimentazione in base alla sua effettiva destinazione d'uso. Nondimeno, anche la resistenza al gelo e agli sbalzi termici, la resistenza dei colori alla luce, l' inassorbenza delle superfici e la resistenza agli attacchi chimici restano caratteristiche comunque fondamentali per la durata e la bellezza del pavimento.

Utilizzato nel caso di transito esclusivamente pedonale di entità modesta, il sistema si compone di due elementi:

1 - le piastrelle in grès porcellanato della Linea Granitogrès nel formato 40x40 cm nelle serie a spessore maggiorato 14/15 mm e con finitura superficiale Matt e Roccia.
Oltre ai necessari requisiti di resistenza al gelo e all'azione degli agenti atmosferici, le piastrelle della Linea Granitogrès presentano adeguate prestazioni di sicurezza (antiscivolo) ed elevate caratteristiche di resistenza al carico di rottura (kg 350 circa);

2 - i supporti di sostegno in polipropilene di colore nero che permettono di realizzare un'altezza dell'intercapedine di circa 14 mm.
La base dei supporti è forata al centro per meglio adattarsi al piano d'appoggio.
I supporti sono corredati di anelli livellatori di spessore 2,5 mm che consentono di compensare eventuali irregolarità del piano d'appoggio (come in prossimità delle sovrapposizioni delle guaine di impermeabilizzazione) e dare completa stabilità ad ogni singola piastrella.

Sia i supporti che i livellatori hanno la predisposizione per essere facilmente tagliati lungo gli appositi incavi a 90°, 180° e 270°, allo scopo di chiudere ogni interstizio in corrispondenza delle parti terminali, degli angoli e degli spigoli del perimetro dell'ambiente da pavimentare.
La posa dei componenti è semplice, a secco, e il piano d'appoggio è facilmente ispezionabile. Il corretto allineamento delle fughe è assicurato da quattro alette (distanziatori) poste nella parte superiore del supporto, che consentono di realizzare una larghezza omogenea delle fughe di circa 4mm.
Supporti e livellatori possono essere posati con temperature da 0°C fino a 40°C; sono resistenti agli sbalzi di temperatura, resistono alle soluzioni acide e basiche ed agli agenti atmosferici.

TWIN SYSTEM

I prodotti ceramici di nuova generazione proposti da Casalgrande Padana sono ampiamente utilizzati nelle applicazioni a più alto contenuto tecnologico, quali le pavimentazioni galleggianti per esterni del sistema Twin System. In questo ambito d'intervento, che richiede la massima affidabilità dei materiali, l'azienda propone gli elementi in grès porcellanato delle linee Granitogres, Granitogres Rusticato e Pietre Native, che garantiscono elevate prestazioni tecniche a cui si aggiungono notevoli livelli qualitativi sul piano estetico e compositivo.
Questi materiali, sono ingelivi, inassorbenti, di facile pulizia e manutenzione e sono caratterizzati da elevati valori di resistenza alla flessione e agli urti, all'usura, all'abrasione, agli attacchi chimici, agli agenti atmosferici e inquinanti e sono in grado di sopportare importanti carichi statici quali fioriere, panchine e arredi in genere.
Twin System è formato da una lastra in gres porcellanato di produzione standard e da un supporto ceramico, anch'esso in gres porcellanato, uniti da una miscela di speciali resine termoindurenti. I due elementi ceramici così accoppiati, sono successivamente rettificati per garantire la regolarità dimensionale delle lastre.
Nel Twin System, studiato per impieghi all'esterno (terrazzi, porticati, camminamenti, bordi piscina ecc.), il piano pavimentale rimane rialzato creando un'intercapedine tecnica di altezza variabile, facilmente ispezionabile per qualsiasi intervento di assemblaggio, di manutenzione e di pulizia sia delle coperture sia delle reti impiantistiche, assicurando inoltre un regolare deflusso delle acque meteoriche ed evitando fenomeni di ristagno.
A livello estetico e compositivo il Twin System, disponibile nei formati 40x40 cm, 45x45 cm e 60x60 cm, propone una differenziata gamma di superfici e colori, che, interagendo e combinandosi trasversalmente, consentono ampie possibilità applicative, con notevoli possibilità di personalizzazione.
Anche sul piano delle finiture, l'offerta risulta qualificata da soluzioni estremamente differenziate con superfici naturali, bocciardate, strutturate e rustiche, che permettono non solo di selezionare i materiali adeguati per ogni specifica esigenza progettuale, ma anche di combinarli tra loro, in modo da ottenere inedite composizioni materiche.
Con Twin System, materia, colore, finitura, forma e dimensioni diventano gli elementi compositivi primari per realizzare superfici tecnologiche di grande qualità architettonica, permettendo al progettista di esprimere liberamente la propria creatività.

Per la messa in opera le lastre Twin System sono corredate con tre tipologie di supporti che permettono una posa rapida e precisa in tutte le situazioni:

Supporti fissi con altezza di 25 mm oppure 35 mm

Supporti regolabili in altezza fino a 220 mm

Supporti regolabili in altezza fino a 220 mm a pendenza variabile

 

Tutti i supporti sono realizzati in polipropilene, materiale plastico particolarmente resistente dal punto di vista chimico e fisico ma anche estremamente robusto sotto il profilo meccanico in qualsiasi condizione climatica.

File pdf:

casalgrande_twin_system_bassa.pdf