Informiamo che in questo sito sono utilizzati “cookies tecnici” necessari per ottimizzare la navigazione, ma anche “cookies di analisi” per elaborare statistiche e “cookies di terze parti”.

Puoi avere maggiori dettagli e bloccare l’uso di tutti o solo di alcuni cookies, visionando l’informativa estesa (Clicca qui).

Se invece prosegui con la navigazione sul presente sito, è implicito che esprimi il consenso all’uso dei suddetti cookies Accetto.

Tu sei qui

Maggio 11, 2015

CASALGRANDE PADANA E TOTO: AL SERVIZIO DEL PROGETTO

Giornate di studio

Tra architettura e tecnologia, tra materia e sostenibilità, tra italia e giappone.
Casalgrande Padana e Toto: al servizio del progetto

Un incontro tra la creatività italiana e la tecnologia giapponese, tra la tradizione del “saper fare” e la sensibilità per l’abitare e il vivere sano, tra la conoscenza della materia e lo sviluppo di processi virtuosi: dalla collaborazione tra Casalgrande Padana e la giapponese Toto è nata Bios self-cleaning, la gamma di ceramiche bioattive che permette di ridurre l’inquinamento ambientale e la proliferazione di batteri, garantendo un’efficace azione autopulente, antibatterica e antiodore.

Una partnership che ha segnato un percorso di crescita reciproca, un’osmosi tra l’eccellenza ceramica di Casalgrande Padana e il perfezionamento del processo fotocatalitico applicato ai materiali messo a punto da Toto, un dialogo tra due mondi lontani ma in realtà molto vicini, tra due aziende diverse ma accomunate dalla costante ricerca della qualità, dalla passione per il bello, dall’attenzione al benessere dell’uomo e dell’ambiente in cui vive.

Oggi questo binomio si rinnova con l’obiettivo di sostenere la cultura del progetto, attraverso un ciclo di giornate studio promosse in collaborazione con la rivista Casabella, da sempre a fianco di Casalgrande Padana e ProViaggi Architettura. Tre incontri, declinati in modalità differenti, che hanno lo scopo di far conoscere ad architetti e progettisti l’architettura di qualità e i suoi protagonisti, ma anche di approfondire le soluzioni più innovative e le buone pratiche per costruire edifici belli ed efficienti.

Il primo incontro ruota attorno alla figura di uno dei maestri indiscussi dell’architettura contemporanea. Arata Isozaki ha recentemente completato con Andrea Maffei Architects la Torre Allianz all’interno del quartiere Citylife, uno dei più importanti progetti di riqualificazione urbana che stanno cambiando il volto di Milano. Proprio Andrea Maffei sarà la guida d’eccezione per la visita in cantiere che permetterà di vedere da vicino una delle torri che contribuisce a ridefinire lo skyline della metropoli.

Bios self-cleaning è il focus del secondo incontro, che approfondirà nel dettaglio tutti i temi che ruotano attorno a questo innovativo sistema ceramico: dal processo di sviluppo alla sua definitiva conformazione, dalle straordinarie caratteristiche prestazionali ai reali vantaggi per l’uomo e per l’ambiente che derivano dall’utilizzo di queste lastre, dalle possibili applicazioni alle numerose potenzialità ancora da esplorare. 

Infine una sorpresa per il mese di Settembre: Francesco Dal Co, Direttore di Casabella e grande storico dell’architettura, incontrerà uno dei protagonisti della nuova architettura giapponese. Chi sarà? Ve lo diremo presto!

Per tutti gli incontri è stato richiesto il riconoscimento dei crediti formativi al CNAPPC.

Mercoledì 20 Maggio – Casabella Laboratorio

Incontro e visita al cantiere

“Arata Isozaki, Andrea Maffei e la Torre Allianz, Citylife Milano”

Ore 10-12.30 Incontro - dalle 14.30 Visita guidata alla Torre Allianz, Citylife Milano
Relatori: Andrea Maffei, Takashi Hirai (Toto), Stefano Marengo (Casalgrande Padana)

Mercoledì 3 Giugno – Casabella Laboratorio

Incontro

“La tecnologia fotocatalitica giapponese applicata alla ceramica italiana"

Relatori: Takashi Hirai (Toto), Alfredo Zappa (Casabella), Stefano Marengo (Casalgrande Padana)

Settembre – Casabella Laboratorio

Incontro con architetto Giapponese

Relatore: Francesco Dal Co (Casabella)

 

Casabella Laboratorio

Via Marco Polo 13, Milano