Progetto

L’edificio si caratterizza per la vivacità e la dinamica dei volumi interni, cui si contrappone la sobria e silenziosa presenza del materiale ceramico scelto per rivestire le superfici orizzontali a tutti i livelli. Interrotta soltanto da misurati inserti bianchi, la pavimentazione monocromatica si sviluppa con coerenza in costante dialogo con il disegno dinamico della controsoffittatura, le luci, gli allestimenti, le aree verdi, assumendo il ruolo di elemento ordinatore del progetto. La finitura materica delle lastre in grès porcellanato si contrappone al nitore e alle trasparenze delle superfici vetrate, dando sostanza e radicamento alla composizione.

Autori

Paragon Architects - Anthony Orelowitz, Vivien Yun, Amir Livneh

Materiali utilizzati