Progetto

Inserito in un contesto estremamente frammentato, l’intervento si propone di definire un nuovo luogo urbano di aggregazione, attraverso la realizzazione di un edificio-piazza capace di assolvere funzioni collettive, sia al suo interno, sia esternamente, utilizzando la copertura come sistema sopraelevato di spazi pubblici d’incontro, simbolicamente aperti sull’intorno. L’esperimento si concretizza con la creazione di un organismo architettonico formalmente complesso, interamente rivestito da una pelle continua in lastre in grès porcellanato adattate a specifiche esigenze funzionali. Coerentemente plasmato come superficie volumetrica, l’involucro ceramico monocromatico svolge un ruolo fondamentale come elemento di unitarietà del progetto.

Autori

Architetto Silvio D'Ascia & ATI Servizi Integrati - IDI