Paolo Portoghesi. La mia prima opera: Casa Baldi

Paolo Portoghesi. La mia prima opera: Casa Baldi

Ciclo di lezioni sull’architettura moderna e contemporanea CASABELLA LECTURES

Presentazione di Marco Mulazzani

Lunedì 16 dicembre 2019

ore 18.00 - 20.00

CASABELLAlaboratorio

Via Vigevano, 8

20144 Milano

Per questa iniziativa sono stati riconosciuti 2 crediti formativi professionali dal CNAPPC

Iscrizione obbligatoria

 

Casa Baldi: un edificio intenzionalmente ambiguo.

Un innovativo manifesto programmatico di ricerca sperimentale verso un nuovo linguaggio legato ai luoghi e alla storia. Un progetto che a distanza di molti anni ci ripropone l’insolubile problema di cosa sia la modernità in architettura.

Una premessa necessaria per introdurre Casa Baldi, il “piccolo” edificio residenziale completato a Roma sull’ansa della Flaminia nel lontano 1961, su progetto di Paolo Portoghesi. Opera che rappresentò un innovativo manifesto architettonico del primo dopoguerra, capace di stimolare un grande dibattito, al tempo rimbalzato perfino oltreoceano sulle pagine del New York Times.

Lo scorso 24 maggio, è stato inaugurato il terzo polo del sistema ideato da Casalgrande Padana a servizio della creatività, della cultura e del progetto architettonico. Il luogo scelto è particolarmente significativo e rappresenta l’occasione per aprire alla comunità dei progettisti un importante manufatto d’autore: Casa Baldi, progettata da Paolo Portoghesi e realizzata tra il 1959 e il 1961.

Casalgrande Padana ha affidato il progetto di restauro e ridestinazione allo stesso Paolo Portoghesi, che ha elaborato una serie di soluzioni coerenti con l’opera originale e allo stesso tempo sensibili a valorizzarne architettonicamente e funzionalmente la nuova destinazione d’uso.

 

Flag of Germany