Le edizioni del concorso

chevron_left 2010/2012 nona edizione chevron_right
LA PREMIAZIONE DELLA
NONA EDIZIONE

11 MAGGIO 2013 / SPAZIO CITYLIFE MILANO

La premiazione della 9a edizione del Grand Prix Casalgrande Padana si è tenuta sabato 11 maggio a Milano, presso lo Spazio CityLife, all'interno dell'area-cantiere dove sono in avanzata fase di realizzazione gli edifici delle Residenze progettate da Daniel Libeskind, che utilizzano oltre 50.000 metri quadrati di rivestimenti esterni prodotti da Casalgrande Padana. I premi sono stati consegnati dalla Giuria internazionale del Grand Prix nel corso di una cerimonia d'onore, durante la quale si è tenuta una lectio magistralis dell'architetto Daniel Libeskind. Una scelta in continuità con le ultime edizioni divenute appuntamenti culturali di rilievo, grazie alla cornice di luoghi altamente significativi - La Triennale di Milano, la Scuola Grande di S. Giovanni Evangelista a Venezia, la Sala dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze, l'Aula Magna della Ca' Granda di Milano - e al contributo di voci illustri del mondo del progetto, della critica, dell'università e della comunicazione.

Oltre vent'anni di storia, nove edizioni, più di milletrecento progetti d'architettura provenienti dai cinque continenti: questo è Grand Prix, concorso internazionale di architettura ideato da Casalgrande Padana; osservatorio privilegiato sull'evoluzione in atto nell'utilizzo della ceramica e, più in generale, sullo sviluppo della ricerca progettuale e costruttiva; operazione culturale che è cresciuta e si è sviluppata nel tempo, assumendo un ruolo di riferimento per l'intero settore. Nato nel 1990, Grand Prix mette in risalto le proprietà tecniche e le potenzialità espressive degli elementi in grès porcellanato evidenziandone con forza la flessibilità e l'eclettismo.

Dalle più impegnative costruzioni di architettura moderna al recupero e alla ristrutturazione dell'esistente; dagli utilizzi in interni a quelli in esterno; dalle pavimentazioni ai rivestimenti di facciata alle applicazioni speciali; dalle grandi superfici a traffico intenso agli spazi residenziali, Grand Prix analizza e seleziona opere provenienti da tutto il mondo, mettendo a confronto esperienze tra loro molto differenziate per verificare lo stato di elaborazione progettuale nei vari ambiti di intervento. La cerimonia di premiazione ha visto la partecipazione di autorevoli esponenti della cultura architettonica e personalità del mondo del progetto e della comunicazione, è stata anche l'occasione per lanciare ufficialmente la 10a edizione del Grand Prix, a cui sono invitati a partecipare tutti i progettisti che nel loro lavoro sperimentano e impiegano creativamente le qualità estetiche e le eccellenze prestazionali dei materiali prodotti da Casalgrande Padana.

Centri commerciali e direzionali (grandi superfici)

Rivestimenti di facciata

Edilizia pubblica

Edilizia residenziale

Piscine

Alfonso Acocella, Firenze (IT)

Docente alla Facoltà di Architettura, Università di Ferrara

Riccardo Blumer, Varese (IT)

Architetto, Docente all’USI - Accademia di Architettura di Mendrisio (CH) e allo IUAV-RSM di S. Marino (RSM)

Giuseppe Cappochin, Padova (IT)

Architetto, Designato dal Consiglio Nazionale degli Architetti - Roma

Christophe Le Gac, Parigi (FR)

Architetto, Giornalista

Domenico Podestà, Genova (IT)

Architetto, Designato dal Consiglio Nazionale degli Architetti PPC, Roma

Sebastian Redecke, (DE)

Direttore Rivista "Bauwelt"

Matteo Vercelloni, Milano (IT)

Giornalista, Critico d'Architettura

Creative Book Casalgrande Padana è un progetto realizzato in collaborazione con CASABELLA

Flag of Germany