Vox Technology Park: un edificio dalla forte identità

20 Ottobre 2021

Vox Technology Park: a building with a strong identity

di Sara Costi

Costruito dalla società immobiliare Vox Property Group, il Vox Technology Park, situato a Calea Torontalului, una corsia ad alto traffico nella parte settentrionale di Timisoara, in Romania, è molto di più di un edificio per uffici. Composto da un parcheggio situato nel seminterrato, da spazi commerciali al piano terra, da servizi di ristorazione e fitness, sale conferenze, da una terrazza paesaggistica con giardino accessibile a tutti gli utenti e da vani scala adibiti a galleria sperimentale, è anche il primo edificio della sua dimensione ad essere eretto in un’ampia area non sviluppata, dove è appena stato avviato un processo di edificazione. Uno degli obiettivi principali perseguiti da Rusulet Mihaela dello Studio Arca è infatti stato quello di creare una struttura con una forte identità urbana, affinché potesse divenire un punto di riferimento per l’intera area. 

La geometria caratteristica del cantiere, i cui lati sono in un rapporto 1/6, insieme alla necessità del cliente di sfruttare al massimo l'area disponibile, ha generato la necessità di costruire sull'intera area edificabile e sull'intera altezza consentita dalla regolamentazione in vigore. Il ‘contenitore’ risultante è stato rivestito con un involucro di vetro trasparente: un’imponenza che non è stata nascosta ma ‘domata’ attraverso l’utilizzo di un elegante e ritmico traforo bianco che unifica l’intera composizione volumetrica le cui grandi dimensioni sono state bilanciate dalla trama diafana delle facciate.

La finitura dei pannelli in alluminio composito bianco opaco e la texture estremamente sottile, ha consentito alla luce di essere assorbita e poi riflessa. Inoltre, a seconda della distanza in cui si trova lo spettatore, la facciata viene percepita in modo differente: a distanza si può vedere solo la figura bianca mentre man mano che ci si avvicina, se ne possono percepire tutti i dettagli, dalla trasparenza del guscio di vetro, alle logge nascoste dietro la struttura bianca fino all’alternanza di pieni e vuoti. La prospettiva cambia anche in base all’angolo dello spettatore: osservando l’edificio dal livello stradale gli elementi verticali si sovrappongono in una successione ritmica che non consente di distinguere la struttura bianca dal vetro.

Per il rivestimento di pavimenti e pareti delle lobby sono state utilizzate lastre in gres porcellanato della collezione Marmoker nel colore Joli, in formato 45x90 cm e 90x180 cm nella finitura lucida per un totale di 2.500 mq. La posa sia a pavimento che a parete unitamente alla superficie lucida, concorrono a creare un effetto quasi tridimensionale.

Pavimento e Rivestimento: Marmoker Jolie lucido
Pavimento e Rivestimento: Marmoker Jolie lucido
Pavimento e Rivestimento: Marmoker Jolie lucido

Poiché la geometria estremamente stretta del terreno non ha permesso di creare spazi di accesso intermedi, le lobby al piano terra sono state progettate includendo anche una parete completamente vetrata, senza elementi strutturali verticali. L’utilizzo delle piastrelle ceramiche in finitura lucida sia per il rivestimento del pavimento che per quello delle pareti, ha contribuito alla dissoluzione dei confini costruttivi annullando il confine interno-esterno. Lo spazio della lobby continua al livello della strada e tutto è riflesso e raddoppiato: i cerchi di luce posizionati sui soffitti possono essere visti anche riflessi nei pavimenti e sulle pareti.

Pavimento e Rivestimento: Marmoker Jolie lucido

Con una superficie di circa 3.500 mq per piano, l’edificio garantisce un elevato livello di flessibilità funzionale per una vasta gamma di potenziali utenti: dalle piccole imprese fino alle grandi aziende con requisiti estesi in termini di spazio e di attrezzature funzionali. Le aree di servizio sono state situate in posizione centrale in modo da liberare completamente la facciata per gli uffici. Un altro aspetto importante è quello legato alla disponibilità di luce naturale: nonostante l’edificio sia piuttosto stretto, è stato progettato per fornire ugualmente un’illuminazione naturale ottimale in tutte le aree di lavoro. L'edificio è infatti certificato BREEAM e ha ricevuto, in fase di progettazione, il rating Excellent, con il punteggio più alto ottenuto finora in Romania.

Sulle pareti delle scale, che comprendono un'area di circa 3000 mq, è stato avviato un originale progetto artistico urbano chiamato "VOX Grafitti Wall Mural" il cui scopo è stato quello di cancellare i confini definiti dalle apparenti pareti di cemento, fornendo ai visitatori l'opportunità di vivere l'esperienza di una galleria d'arte sperimentale, piena di vita e colore, in uno spazio atipico, solitamente visto come un'area collaterale, poco importante.

VOX Grafitti Wall Mural

Flag of Germany